ORL pediatrica

Screening audiologico infantile
Uno screening deve permettere di individuare una malattia che non si è ancora espressa clinicamente mediante un test che deve essere semplice, di basso costo e di facile esecuzion...

Sindrome di Prader-Willi
La Sindrome di Prader-Willi è una condizione congenita determinata da un difetto genetico legato al cromosoma 15. La Sindrome è clinicamente caratterizzata da ipotonia neonatale,...

Epistassi nel bambino
Epistassi significa fuoriuscita di sangue dal naso. Quando i bambini hanno epistassi ricorrenti o difficili da dominare, è importante per loro essere valutati da uno specialista o...

La vertigine in età pediatrica
Le forme più comuni di vertigine nel bambino valutato dallo specialista otorinolaringoiatra sono dovute a vertigine parossistica benigna dell’infanzia (VPBI), vertigine parossis...

Cisti del dotto tireoglosso
Nella pratica medica è comune il riscontro di una massa congenita al collo, le anomalie tiroidee spiegano la maggioranza dei casi delle lesioni mediane della regione cervicale, la...

Il nasino del bebè
Il nasino chiuso può rendere più difficile la poppata e interrompere il sonno. Le cavità nasali svolgono una funzione molto importante in quanto, oltre a consentire l’acces...

Apnee ostruttive del sonno
La roncopatia è il termine utilizzato per comprende tutti i fenomeni connessi ad eventi ostruttivi che ostacolano la respirazione nel sonno; la roncopatia comprende quindi tutti i...

Adenotonsillectomia: diagnosi, indicazioni all'intervento e complicanze
Le principali indicazioni agli interventi di tonsillectomia e/o adenoidectomia sono la sindrome dell’apnea ostruttiva del bambino (OSAS) con ipertrofia adenotonsillare e le for...